Iscriviti alla mia Newsletter →

Asparagi con crumble di origano e mandorle

Ciao, sono Cristina

Divulgo la cucina consapevole, a basso impatto e a base vegetale, assieme a buone pratiche
per una vita Green.

ultimi articoli

la MIA NEWSLETTER

Germogli

Iscrivendoti a Germogli ogni mese riceverai gustose ricette e news dal mondo green, oltre a una selezione di cose che mi piacciono! 

Riceverai in regalo Senza Cottura (o quasi), il ricettario estivo che ho realizzato per te!

Leggi il post completo

Asparagi con crumble di origano e mandorle

Ingredienti

  • 100 gr pane raffermo
  • 1 cucchiaio origano fresco (o secco)
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai mandorle a lamelle
  • 600 gr asparagi puliti (senza la parte fibrosa del gambo)
  • 1 limone bio
  • olio extravergine di oliva

Istruzioni

  • Riempi l'asparagiera o una grande pentola di acqua leggermente salata. Porta a bollore e immergi gli asparagi puliti, cuocendoli per circa 3 minuti (o finché non sono teneri). Scola gli asparagi e lasciali intiepidire in un piatto da portata.
  • Riduci il pane in briciole grossolane. Pulisci lo spicchio di aglio dal germoglio interno, e passalo in uno spremiaglio (o tritalo molto finemente). In una padella antiaderente, scalda 1 cucchiaio di olio, poi aggiungi l'aglio, l'origano tritato e le briciole di pane, e falle saltare per 2 minuti, per farle insaporire. Aggiungi le mandorle a lamelle, cuoci ancora per un minuto, spegni il fuoco e lascia riposare.
  • In una ciotolina, mescola il succo di mezzo limone, due cucchiai di olio, sale e pepe e condisci gli asparagi. Poi distribuisci sugli asparagi conditi le briciole di pane all'aglio e origano, e completa con un po' di zeste di limone.

A presto!

Ti è piaciuTO questO ARTICOLO?

Condividilo per contribuire a diffondere sempre di più uno stile di vita sano e sostenibile!

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.