Iscriviti alla mia Newsletter →

Mele stregate

Ciao, sono Cristina

Divulgo la cucina consapevole, a basso impatto e a base vegetale, assieme a buone pratiche
per una vita Green.

ultimi articoli

la MIA NEWSLETTER

Germogli

Iscrivendoti a Germogli ogni mese riceverai gustose ricette e news dal mondo green, oltre a una selezione di cose che mi piacciono! 

Riceverai in regalo Senza Cottura (o quasi), il ricettario estivo che ho realizzato per te!

Mele stregate

Porzioni 4 mele

Ingredienti

  • 4 mele piccole
  • 200 gr zucchero di canna fine
  • 20 ml acqua
  • 70 gr sciroppo d'agave (o miele d'acacia)
  • 1/2 cucchiaino cannella in polvere
  • 1 cucchiaino colorante alimentare rosso Torta Natura Rebecchi
  • 4 bastoncini di legno

Istruzioni

  • Lava le mele, togli il picciolo e asciugale bene con un foglio di carta da cucina. Infila i bastoncini nel torsolo.
  • Prepara il caramello: in un pentolino dal fondo alto, versa zucchero di canna fine, la cannella in polvere e il colorante rosso. Mescola con una frusta per amalgamare gli ingredienti, poi aggiungi lo sciroppo d'agave e l'acqua, amalgama e metti sul fuoco a fiamma alta. Una volta in cottura, non mescolare il composto.
  • Lo zucchero inizierà a sciogliersi e a fare piccole bolle: a questo punto, abbassa la fiamma e prosegui la cottura fino a quando il caramello non arriva a circa 160°, misurando con un termometro da cucina. Se non hai un termometro, cuoci il caramello per circa 10-12 minuti, sempre senza mescolare: sarà pronto quando sarà pieno di bolle.
  • Togli il caramello dal fuoco e lavora velocemente: tieni la mela dal bastoncino, e con un cucchiaio versa lo sciroppo sul frutto facendolo roteare delicatamente. Devi riuscire a ricoprirle con uno strato sottile e omogeneo.
  • Appoggia le mele su un fogli di carta da forno, e lascia solidificare il caramello.

A presto!

Ti è piaciuTO questO ARTICOLO?

Condividilo per contribuire a diffondere sempre di più uno stile di vita sano e sostenibile!

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.