Iscriviti alla mia Newsletter →

Panzanella dell’orto

Ciao, sono Cristina

Divulgo la cucina consapevole, a basso impatto e a base vegetale, assieme a buone pratiche
per una vita Green.

ultimi articoli

la MIA NEWSLETTER

Germogli

Iscrivendoti a Germogli ogni mese riceverai gustose ricette e news dal mondo green, oltre a una selezione di cose che mi piacciono! 

Riceverai in regalo Senza Cottura (o quasi), il ricettario estivo che ho realizzato per te!

Panzanella dell'orto

Ingredienti

  • 400 gr pane raffermo (meglio se pagnotta di semola dalla crosta spessa)
  • 200 gr pomodorini ciliegino colorati (rossi, gialli green zebra)
  • 2 carote novelle
  • 1 cetriolo
  • 1 cipollotto fresco (opzionale)
  • 2 cucchiai olive taggiasche denocciolate
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine di oliva Monocultivar Frantoio Pruneti
  • 1 presa sale marino
  • 2 cucchiai aceto di mele

Istruzioni

  • Prendi il pane raffermo e taglialo a fette, poi spezzale in grosse briciole e mettile in una ciotola. Versa l'aceto di mele in una tazza piena di acqua a temperatura ambiente, mescola per amalgamare e versa il condimento sul pane. Lascia ammollare.
  • Lava i pomodorini e tagliali a pezzetti - io li ho tagliati a quadratini piccoli per renderli più semplici da mangiare per i bambini, ma nella versione "da grandi" puoi semplicemente tagliarli a metà. Aggiungi sale e lascia riposare i pomodori, che inizieranno a rilasciare la loro preziosissima acqua di vegetazione.
  • Pulisci il cipollotto e tritalo finemente. Lava e spunta il cetriolo e taglialo a piccoli quadretti. Pela la carota e con l'aiuto di una mandolina, affettala a rondelle sottili.
  • Strizza bene il pane ammollato e sbriciolalo con le mani: deve avere la consistenza di un cous cous, non molle ma nemmeno croccante. Trasferisci il pane in una ciotola capiente, e aggiungi i pomodori con tutta la loro acqua di vegetazione, e poi tutte le altre verdure.
  • Mescola bene e condisci la panzanella con qualche cucchiaio di olio di oliva extravergine Monocultivar Frantoio. Riponi in frigo, coperta con pellicola per alimenti, e lascia riposare per almeno mezz'ora. Dividi la panzanella in porzioni, aggiungi qualche foglia di basilico, le olive taggiasche, e condisci con un pizzico di sale e altro olio extravergine Monocultivar Frantoio.

A presto!

Ti è piaciuTO questO ARTICOLO?

Condividilo per contribuire a diffondere sempre di più uno stile di vita sano e sostenibile!

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.